Videoclip: Artisti Proxima Centauri Records – Con Un Sorriso (Natale 2020)
Artisti Proxima Centauri Records – Con un sorriso (Natale 2020)

Articolo

Lontani, ma con la speranza di tornare presto vicini.
Questo è il canto di speranza che gli artisti di Proxima Centauri Records regalano al mondo musicale con il nuovo brano di Natale 2020.
Quest’anno abbiamo imparato che i piccoli gesti possono essere i più significativi e si possono fare anche a distanza.
Un regalo può arrivare da molto lontano, come una voce ed un pensiero possono attraversare confini, superare le diversità ed arrivare dritti al cuore.
Anche PAF – Puccia Alexander Fortunato augura a tutti buone feste ricordando di tenere sempre accesa la speranza e lottare sempre per ottenere ciò che si vuole, anche una nuova normalità e non smettere mai di crederci, affrontando la vita “con un sorriso”.

Informazioni

Brano
Cantanti: Alessio Piazzolla, Franco Falco, Mary Venneri, Alessandro Aquino, Alexander Fortunato Puccia
Titolo: Con un Sorriso
Etichetta: Proxima Centauri Records
Autore: Davide Arezzi
Arrangiamenti: Raffaele Gottardi
Videoclip
Riprese e Montaggio: PAF – Puccia Alexander Fortunato

Testo

Credere in un giorno migliore, credere che va tutto bene.
Noi con la speranza nel cuore, possiamo cambiare ogni cosa.
A chi ha perso quel vecchio amore, a chi cerca un pezzo di pane.
Fare bene lo sai, costa niente oramai.
Regalare un po’ di amore alla gente.
Buon natale anche a te, provaci e vedrai.
Puoi cambiare il mondo con un sorriso.
Buon natale anche a te che noi hai niente più,
vedrai arriveranno giorni migliori.
Guarda come gioca quel bimbo,
dovremmo imparare da lui,
vivere in semplicità.
È natale lo sai, questa sera se vuoi,
potrai dire al mondo ci sono anche io.
Non dipenderà dal colore, anche di una altra religione.
Se vuoi puoi farlo davvero, puoi gridare al mondo ti amo.
C’è aria di festa in città, zero gradi che freddo fa.
È natale anche se non è come vuoi tu, siamo qui per un domani migliore.
Buon natale anche a te, provaci e vedrai.
Puoi cambiare il mondo con un sorriso.
Buon natale anche a te che noi hai niente più,
vedrai arriveranno giorni migliori.
Guarda come gioca quel bimbo,
dovremmo imparare da lui,
vivere di semplicità.
È natale lo sai, questa sera se vuoi,
potrai dire al mondo ci sono anche io.
Buon natale anche a te, provaci e vedrai.
Puoi cambiare il mondo con un sorriso.
Buon natale anche a te che noi hai niente più,
vedrai arriveranno giorni migliori.
Guarda come gioca quel bimbo,
dovremmo imparare da lui,
vivere di semplicità.
È natale lo sai, questa sera se vuoi,
potrai dire al mondo ci sono anche io.

Sceneggiatura

Nessuna sceneggiatura.

Riprese e Montaggio

Ripresa fissa dei cantanti mentre registrano il brano con luce non troppo intensa per lasciare un’atmosfera di intimità.
Durante l’editing si è scelto di inserire una cornice natalizia per far distinguere subito il tipo di brano al pubblico.
I tagli sono effettuati in base al cantante che eseguiva la performance e uniti da una transizione che cambia ad ogni strofa. Il tutto viene intervallato dal ritornello che presenta un coro unico dei cantanti racchiusi in un cerchio che vuole ricordare anche con uno sfondo diverso, le famose palline dell’albero di Natale.

Attrezzatura

VideoClip: Alessio Piazzolla – Non Voglio Perderti
Alessio Piazzolla – Non Voglio perderti

Informazioni

Brano
Cantante: Alessio Piazzolla
Titolo: Non Voglio Perderti
Etichetta: Proxima Centauri Records
Autore: Davide Arezzi
Arrangiamenti: Raffaele Gottardi
Mixaggio e Mastering: R&B Studio
Videoclip
Sceneggiatura: Puccia Alexander Fortunato, Alessio Piazzolla
Attori: Alessio Piazzolla, Antonio Zizza, Claudia Festa, Antonio Addato, Sara Calabretta, Ambra Addato
Location principale: PUBLIC HOUSE (Muggiò – MB)
Riprese e Montaggio: PAF – Puccia Alexander Fortunato

Testo

Chiudere una porta non è semplice, se ti resta dentro pure l’anima.
Cancellare tutti quei momenti che, fanno ancora stare bene me.
Non mi va l’indifferenza tra di noi, voglio ancora viverti e lo sai. 

Tu che vivi ancora dentro me, la tua immagine riflessa non scompare e sai perché?
Tu sei in ogni pensiero, tu sei l’aria che respiro.
Ho bisogno delle mani tue che toccano il mio viso, ancora.
Amami come sai fare tu, dimmi ancora quelle frasi che dicevi tempo fa.
Che sei tutta la mia vita, sei la strada che cammino.
Se non seguo i passi tuoi, rischio sai di perdermi.
Non voglio perderti, non voglio perderti. 

Se davvero per te è già finita qui, non voltarti mentre te ne vai.
Lasciami e non dire una parola in più, tutto questo l’hai deciso tu.
Eravamo noi quella promessa che, regalava attimi d’amore. 

Tu che vivi ancora dentro me, la tua immagine riflessa non scompare e sai perché?
Tu sei in ogni pensiero, tu sei l’aria che respiro.
Ho bisogno delle mani tue che toccano il mio viso, ancora.
Amami come sai fare tu, dimmi ancora quelle frasi che dicevi tempo fa.
Che sei tutta la mia vita, sei la strada che cammino.
Se non seguo i passi tuoi, rischio sai di perdermi.
Non voglio perderti, non voglio perderti. 

Amami come sai fare tu, dimmi ancora quelle frasi che dicevi tempo fa.
Che sei tutta la mia vita, sei la strada che cammino.
Se non seguo i passi tuoi, rischio sai di perdermi.
Non voglio perderti, non voglio perderti.

Sceneggiatura

Un ragazzo sfogliando i ricordi della sua storia d’amore ormai finita siede al pub, mentre sorseggiando un drink ogni tanto trova il coraggio di cancellare quelle foto che lo legano ancora a momenti che tuttavia gli suscitano sentimenti di nostalgia.
Un flashback mostra il litigio al parco che ha sancito la loro separazione e proprio in quel parco il ragazzo trova una coppia felice che lo fa riflettere sul come poteva essere lui al loro posto con la sua amata.
Tuttavia qualcosa li lega ancora e senza che se ne accorgano passano e si trovano negli stessi luoghi fino al momento in cui il destino li fa incontrare e senza dirsi una parola, ma solo guardandosi negli occhi tutto torna come prima e i motivi che li hanno portati a separarsi diventano una scusa per sorridere di nuovo insieme.

Riprese e Montaggio

Le inquadrature sono state studiate per raccontare i sentimenti di una persona triste e malinconica, quindi primi piani e dettagli di ciò che sta suscitando i vari sentimenti.
Per la scena del litigio le inquadrature passano da lontano a vicino per far capire prima il contesto e successivamente ad entrare nel vivo della discussione con i primi piani degli attori.
Alcune inquadrature strategiche hanno aiutato a legare la storia nel montaggio anche se intervallata dai playback.
A livello di montaggio è stato scelto di far coincidere alcune inquadrature esattamente con le parole del brano, mentre in genere è stata lasciata la giusta fluidità alla sceneggiatura. Completano l’aspetto finale del videoclip le giuste correzioni colore delle immagini e un color grading adatto al tipo di scena rappresentata.

Attrezzatura

Copertina: Mary Venneri - Un Figlio è
VideoClip: Mary Venneri – Un Figlio è
Mary Venneri – Un Figlio è

Un brano che tocca corde profonde, facendole vibrare insieme ai cuori di una mamma e i suoi due figli avuti a 24 anni di distanza uno dall’altra.

Mary Venneri, autrice e interprete di questo brano, ha voluto raccontare la storia di Elena, mamma di due figli, Alexandru (28 anni) e Isabelle (4 anni).

Con le parole di questa canzone, Mary dà voce alla madre che oltre a esprimere il suo orgoglio e la sua felicità nell’avere questi due figli, si augura che il più grande possa essere un guerriero per la piccola e che insieme possano superare ogni ostacolo e intraprendere la propria strada mentre lei li osserverà e sosterrà anche quando sarà lontano.

Il ritmo voluto nell’editing di questo VideoClip, è un ritmo molto lieve e lento che serve a far apprezzare tutto il sentimento contenuto nelle parole di questo testo e la dolcezza che risuona nell’arrangiamento musicale oltre a quel pizzico di malinconia che traspare nel pensiero di una mamma che vede crescere i suoi figli.

Tutto questo viene accentuato nelle riprese con qualche “effetto sfocato” e con inquadrature lontane che essendo però zoomate permettono allo spettatore di immedesimarsi alla giusta distanza in quella personale storia familiare. Tutti i pensieri e sentimenti vengono resi visibili da un color grading tendente al blu che aggiunge malinconia e tenerezza al videoclip.

Attrezzatura

VideoClip: Mary Venneri – Il Mare D’Agosto

L’estate sta finendo? ma non è ancora finita!! Tutti pronti allora con un nuovo brano bomba che ci parla di Agosto, del mare e di amore…non solo…perché l’estate continua anche a Settembre e c’è ancora la <<gente che canta>> e che ha voglia di godersi fino all’ultimo giorno di questa splendida stagione.

Godetevi anche questo videoclip che racconta una passione estiva molto forte, ma anche molto intima che viene rappresentata sia musicalmente da un gioco di eco sia a livello video con dei tagli e movimenti di camera più dolci.

VideoClip: Franco Falco feat. AleUnico & Hob-bit – L’Estate Sta Finendo

L’estate ci regala sempre delle piccole gioie e la sua fine ci lascia spesso una certa nostalgia.
Franco Falco reinterpreta insieme ad Ale Unico e Hob-bit un tormentone nato nel 1985 “L’Estate Sta Finendo” dei Righeira.

Il brano viene cantato in chiave neo-melodica con un pezzo rappato che viene ben inserito, aggiungendo a questa canzone quel tocco moderno che la rende molto attuale.

Il VideoClip è composto da tre stili di ripresa che rappresentano a modo loro l’interpretazione del brano dei tre artisti.
Franco Falco, cantante principale, interpreta le sue strofe con un tono ironico ed ammiccante e con riprese principalmente in primo piano e tagliate a ritmo.
Ale Unico rappresenta esattamente quella nostalgia ripresa in una clip che sembra proprio il ricordo di una vacanza ormai passata.
Hob-bit viene ripreso in verticale perché la sua aggiunta moderna al pezzo rispecchia quelli che sono i canoni moderni della video-riproduzione sui mezzi di comunicazione attuali come i social network.

Per informazioni su VideoClip Musicali contattami

    Attrezzatura

    VideoClip: Simoncino – Ti Amo

    L’Estate è arrivata e si fa sentire anche musicalmente.
    Simoncino interpreta un reggaeton che parla d’amore.

    Se siete abituati al solito videoclip in riva al mare con macchinoni e corpo di ballo, dovete capire che quest’anno è molto particolare e diverso.

    Quindi l’idea è quella di poter riscoprire in modo alternativo la musica e gli angoli della città più belli e nascosti e passare comunque un’estate piacevole.

    In questo videoclip non bisogna perdersi neanche i credits nel finale perché sono racchiusi in una scenetta divertente che vorrete rivedere all’infinito.

    Per informazioni su VideoClip Musicali contattami

      Attrezzatura

      VideoClip: Andriy e Roberta Sogni – Con Lei

      Ecco il primo VideoClip musicale di mia produzione.

      Il testo della canzone dice tutto e così la storia è facilmente intuibile nel videoclip.

      La ragazza dopo il tradimento lascia il ragazzo.
      La ragazza non ne vuole più sapere e quindi lui prova a parlare con la mamma di lei, le espone quello che sente e chiede di convincere la figlia a fare un passo verso di lui o almeno a parlarci.
      Nelle scene del videoclip la volontà del ragazzo di parlare con la ragazza viene resa possibile tramite un gioco di effetti.
      Infatti inizialmente lui sta parlando con la mamma e viceversa, ma ad un tratto sembra che lui stia parlando con lei.

      Il finale è un tocco di “magia” perché la cornice mostra due persone che si tengono per mano, ma appena la telecamera si avvicina viene svelata la realtà dietro quello scatto.

      I due ragazzi sono tornati insieme, perché l’amore trionfa sempre.

      Per informazioni su VideoClip Musicali contattami

        Attrezzatura